Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

La Casa Circondariale di Vicenza intitolata a Filippo Del Papa

lapide triesteVicenza, 26 luglio 2016, ore 10,30 - Cerimonia di intitolazione della Casa circondariale di Vicenza alla memoria dell'Agente di Custodia Filippo Del Papa, nato ad Agnone il 26 maggio 1904.

Sono presenti il Ministro della Giustizia Andrea Orlando e il Capo del Dipartimento Santi Consolo, accolti dal Provveditore del Triveneto Enrico Sbriglia, dal direttore della Casa circondariale Fabrizio Tagliabue e dal Comandante di Reparto Comm.Giuseppe Testa. La cerimoinia ha inizio con la scopertura della targa commemorativa e la deposizione della corona d'Alloro.  Il Cappellano dell'Istituto benedice la targa commemorativa.

A seguire Il Ministro Orlando, accompagnato dalle medesime Autorità, raggiunge il nuovo padiglione dell'Istituto per il taglio del nastro. Nella sala convegno della Casa circondariale si terrà un incontro pubblico a cui sono state invitate le Autorità locali, una rappresentanza di operatori penitenziari e del mondo del volontariato, i garanti del triveneto e i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali. Dopo un breve saluto del Provveditore e del direttore dell'Istituto, segue il saluto del Capo del Dipartimento e l'intervento del Ministro della Giustizia

La Casa Circondariale di Avellino intitolata a Antimo Graziano

Graziano Antimo FotoAvellino, 25 luglio 2016, ore 11,00 - Cerimonia di intitolazione della Casa Circondariale di Avellino alla memoria del Brigadiere degli Agenti di Custodia Antimo Graziano,  nato a Bellona (CE) il 04/06/1937, in servizio presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale, riconosciuto “Vittima del Dovere”.
Sono presenti il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Ferri, il Direttore generale dei detenuti e trattamento Roberto Piscitello, il Provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria Tommaso Contestabile, Autorità civili e militari, i familiari del Caduto Antimo Graziano.

La Cerimonia ha inizio con la scopertura della targa e la deposizione della corona d'alloro da parte del Sottosegretario di Stato. Il Cappellano dell'Istituto procede alla benedizione della targa commemorativa. Seguono i saluti del Comandante di Reparto Comm. C. Attilio Napolitano, del Direttore dell'Istituto Paolo Pastena  e del Provveditore regionale. Seguono  gli interventi del Direttore Generale dei detenuti e trattamento, del Sottosegretario di Stato e di un familiare del Brigadiere Antimo Graziano.

NIC - operazione "Carlitos"

nicRoma, 19 luglio 2016 - Con l’arresto del latitante Andrea Nicola Petrillo si è conclusa l’operazione “Carlitos”, condotta dal Nucleo Investigativo Centrale con la collaborazione del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Torino, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Ivrea. Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte.

Porto Azzurro: la Casa di Reclusione intitolata a Pasquale De Santis

 

0000PortoAzzurro DeSantis1Porto Azzurro, 11 luglio 2016 - Cerimonia di intitolazione della Casa di Reclusione di Porto Azzurro a Pasquale De Santis, appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia,  Medaglia d'Oro al Merito Civile alla Memoria, alla presenza del Sottosegreatario di Stato alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, del Direttore Generale del Personale e delle Risorse Pietro Buffa, del Provveditore regionale per la Toscana e l'Umbria Giuseppe Martone. Alle ore 10,30 le Autorità e il figlio di Pasquale De Santis, Aldo De Santis, procedono alla scopertura della targa. Preceduti dai saluti del Comandante di Reparto Comm. Giulia Perrini,  del Direttore della Casa di reclusione Francesco D'Anselmo e del Provvediotore regionale, intervengono il Direttore Generale del Personale  e delle Risorse, il Sottosegretario di Stato e Aldo De Santis.

Festa di San Basilide, Patrono del Corpo

SANBASILIDE30 giugno 2016 - Ricorre la Festa di San Basilide, Patrono della Polizia Penitenziaria dal 1948 quando la Sacra Congregazione dei Riti lo proclamò tale. La cerimonia religiosa, officiata dall'Ispettore Generale dei Cappellani Mons. Virgilio Balducchi, si svolge alle ore 9,15, presso la Chiesa di S. Francesco di Sales, in Via delle Mantellate a Roma,

Rio 2016, ecco tutte le Fiamme Azzurre ai Giochi

logo rio 2016 okDefinita dal Coni la squadra olimpica per i Giochi di Rio de Janeiro (dal 5 al 21 agosto): tra i 297 atleti italiani qualificati ci sono 19 portacolori della Polizia Penitenziaria. Altri rappresentanti delle Fiamme Azzurre saranno chiamati in qualità di componenti delle delegazioni federali nello staff tecnico o sanitario.

Progetto Partenope Fiamme Azzurre

Logo ScuolaVelaProcede a “gonfie vele” il progetto “Partenope Fiamme Azzure”,  che la Scuola Vela del Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria conduce a Nisida, in collaborazione con il Centro Giustizia Minorile di Napoli ed il supporto dell'Ufficio Sicurezza e traduzioni del Provveditorato regionale della Campania, dal quale dipende la Base del Servizio Navale del Corpo di Polizia Penitenziaria di Nisida.

Scuola Vela Fiamme Azzurre - Corso di Vela 2016

LogoFotoProsegue l'attività della Scuola Vela Fiamme Azzurre del Gruppo Sportivo del Corpo, in favore dei figli dei dipendenti dell'Amministrazione Penitenziaria ed anche per la prossima stagione estiva è stata prevista la realizzazione del Corso di Vela estivo dal 21 al 28 agosto 2016.

NIC - OPERAZIONE "TERRACE"

operazione terrace 27 giugno 2016 - Nella mattinata odierna, a Napoli, nel corso di una operazione di polizia giudiziaria coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale, in esecuzione dell’ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Napoli, il personale di Polizia Penitenziaria del Provveditorato Regionale della Campania ha proceduto all’arresto di Carmine F.,  ricercato per l’espiazione della condanna di anni 3 e mesi 3 e giorni 12 di reclusione per traffico di sostanze stupefacenti.