25 aprile 2015 – 70° Anniversario della Liberazione

liberazione

  • 25 aprile Festa della Liberazione: alle ore 9,45 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presenza delle più alte Cariche Istituzionali, depone una corona d’alloro presso il Sacello del Milite Ignoto a Piazza Venezia. Settanta anni fa l’Italia veniva liberata dall’occupazione dell’esercito tedesco e dal governo fascista. Le città di Torino e Milano furono liberate il 25 aprile del 1945: questa data è stata assunta quale giornata simbolica della liberazione dell'Italia intera dal regime fascista. Dopo la liberazione i gruppi politici della Resistenza ricostruirono lo Stato. Un nuovo Stato basato sulla democrazia e sul rispetto delle libertà. La Festa della Liberazione viene commemorata ogni anno in tutte le città della Nazione.

Genova Marassi: arrestato evaso da permesso premio

ARALDICOridotto
Domenica 5 aprile, alle ore 21 circa, personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Genova Marassi ha rintracciato e tratto in arresto B.G., detenuto non rientrato da un permesso premio nell’Istituto di Asti.
Su delega dell’A.G. di Asti era stato predisposto un servizio di osservazione che ha portato alla cattura del soggetto per il reato di evasione. Al momento della cattura, il personale di Polizia Penitenziaria impegnato nelle ricerche dell'evaso ha sequestrato sostanza stupefacente occultata sulla persona.

Operazione del NIC nel carcere di Velletri

NIC

IL NUCLEO INVESTIGATIVO CENTRALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA TRONCA GLI ORDINI IMPARTITI DAL CARCERE DI VELLETRI.
SGOMINATA UNA BANDA DEDITA A USURA ED ESTORSIONI.

  • Nella mattinata del 24 marzo il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, unitamente ai Carabinieri di Velletri, in esecuzione dei provvedimenti emessi dalla Procura della Repubblica di Velletri, ha eseguito, presso la Casa Circondariale di Velletri, una serie di perquisizioni che hanno permesso di rinvenireun telefono cellulare, abilmente occultato all’interno della cella,  utilizzato da un detenuto per contatti illeciti con l’esterno. 

Operazione delle unità cinofili di Palermo

cinofili dimostrazione

Lo scorso 14 aprile le unità cinofile della Polizia Penitenziaria del distaccamento di Palermo, di rientro dall'attività operativa svolta presso l'istituto penitenziario di Enna, in località Donalegge (PA), al KM 0+600 della SS 643, sul ciglio di una strada poco distante, notavano due autovetture ferme, una con i colori d'istituto dei CC e un’Alfa 156 di colore grigio.

Potenza - Sequestro di droga

ARALDICOridottoSequestro di droga nella Casa Circondariale di Potenza.

La sostanza era abilmente celata all’ interno di un lettore CD pervenuto tramite pacco postale. L’abilità del personale di Polizia Penitenziaria durante le attività di controllo ha reso possibile il sequestro ed ha evitato lo spaccio all’ interno delle sezioni detentive. Il detenuto S.G.D. a cui era destinato il pacco è stato deferito all’autorità giudiziaria per i reati di cui agli articoli 73 comma 5 e 80 comma 1 lettera g del DPR 309/90.

Spari a Reggio Calabria, interviene la scorta del Ministro

ARALDICOridottoVenerdì sera un uomo ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco in aria davanti al teatro Cilea, a Reggio Calabria, dove si stava svolgendo il congresso di Magistratura Democratica al quale partecipava anche il ministro della Giustizia Andrea Orlando. La scorta del Ministro e' prontamente intervenuta e ha bloccato l'uomo scongiurando gravi conseguenze sui passanti. Il Ministro Orlando ha ringraziato gli agenti della Polizia penitenziaria per aver tutelato l'incolumità della sua persona e dei passanti.

Spari in aria a Reggio: Orlando, era uno squilibrato.

In memoria di Girolamo Minervini

Girolamo-MinerviniA 35 anni dal vile attentato in cui rimase vittima il giudice Girolamo Minervini, alla presenza del Ministro della Giustizia Andrea Orlando il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rende omaggio alla memoria del Magistrato assassinato dalle Brigate Rosse  il 18 marzo 1980 con la cerimonia di intitolazione dell’Aula magna del DAP e lo scoprimento del busto.