Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

TERRORISMO: OPERAZIONE BLACK FLAG ARRESTATO AFFILIATO AL-SHARIA-

image1Roma, 10 gennaio 2017 - Nella mattinata odierna, a seguito di serrate indagini condotte dal Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria in codelega con la DIGOS della Questura di Roma e sotto il coordinamento del Pool Antiterrorismo presso la Procura della Repubblica di Roma, è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare a carico di HMIDI Saber, nato in Tunisia il 1/1/1984, già detenuto presso il penitenziario romano di Rebibbia per altra causa.

Casal del Marmo, due giorni da capitale dell'atletica laziale

casal marmo 17.1.2016Capitale dell’atletica: per due giorni l’impianto sportivo di Casal del Marmo ha rappresentato il cuore dell’atletica laziale e non solo, con la presenza di quasi 2000 atleti nella doppia rassegna – cross e indoor - che ha dato il via alla stagione invernale. Con le Fiamme Azzurre e la Polizia Penitenziaria al centro dell’evento, con una gestione organizzativa impeccabile.

12 Edizione della Befana del Poliziotto

Gruppo 2

Ferrara, 6 gennaio 2017. Per la dodicesima volta a Ferrara si è svolta la ricorrenza de "La Befana del Poliziotto". Una delegazione di agenti di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Ferrara "Costantino SATTA", insieme al Comandante di Reparto Comm. Annalisa GADALETA, si è recata presso il reparto di Pediatria del Presidio Ospedaliero di Cona (FE), per portare dei doni.

7 gennaio 2017 - Commemorazione Agenti di Custodia ANGELI Adelio

Angeli Adelio Foto

Portici (NA), 1978.

Adelio Angeli, Agente di Custodia. Nato a Bagno di Romagna (FC) il 28 marzo 1941.

In servizio alla Scuola degli Agenti di Custodia di Portici, il 6 gennaio 1978, libero dal servizio, l’Agente Adelio Angeli si trovava all'interno di un esercizio commerciale, quando quattro individui con passamontagna e armati di fucili a canne mozze irruppero nel negozio.

Polizia Penitenziaria: Natale di solidarietà

natale solidarietaRoma, 21 dicembre 2016- La Polizia Penitenziaria della casa circondariale di Vasto e del Provveditorato della Calabria protagonista di due inizitive di solidarietà per le persone colpite dal sisma. Atti che evidenziano la sensibilità e la generosità degli appartenenti al Corpo, sempre presenti con iniziative spontanee di solidarietà verso chi ha bisogno di aiuto.

NIC - Operazione Onda blu: arrestati due detenuti evasi da permesso

nic6 gennaio 2017 - Sono stati catturati stamane, a Crotone, I due detenuti della casa circondariale di Voghera, Tommaso Biamonte, originario del Catanzarese, e Alessandro Covelli, di Crotone, che al termine del permesso premio, usufruito nelle giornate del 12 e 13 dicembre 2016, non erano rientrati nella Casa Circondariale.

Presentazione del Calendario del Corpo di Polizia Penitenziaria 2017

1Roma, 15 dicembre 2016. Alle 10,00, presso la Sala Minervini della sede dipartimentale, il Capo del Dipartimento Santi Consolo presenta il calendario 2017 del Corpo di Polizia Penitenziaria.

Il calendario è dedicato al Bicentenario del Corpo, che fonda le sue origini nelle Regie Patenti del Regno Sardo emante il 18 marzo 1817.

Il 2017 è dunque dedicato al Bicentenario del Corpo, anniversario che sarà celebrato  con un programma di iniziative ed eventi pubblici. 

 Il Calendario
Il video di presentazione

2 gennaio 2017 - Commemorazione dell'Appuntato degli Agenti di Custodia PASSERINI Giuseppe

passerini

Civitavecchia, 1974.

Giuseppe Passerini, Appuntato degli Agenti di Custodia. Nato a Caprarola (VT) il 26 settembre 1927.

In servizio alI’Istituto di trattamento per giovani adulti di Civitavecchia, il 2 gennaio 1974 l’Appuntato Giuseppe Passerini viene colpito a morte da un detenuto ergastolano armato di una pistola a canna lunga, con la quale aveva costretto un sottufficiale dell’ufficio servizi a farsi accompagnare alla porta carraia con l’intento di evadere.