Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Pasquale Mangiapia - Commemorazione 26 aprile

Condividi

mangiapia

Pasquale Mangiapia, Agente di Custodia. Pozzuoli (NA) 2 ottobre 1904 - Novi Ligure, 1945.

In servizio alle Carceri Giudiziarie di Novi Ligure (AL), Pasquale Mangiapia, staffetta partigiana, militava nelle file della VIII Divisione “Giustizia e Libertà”- I Brigata dall’agosto 1944 al 25 aprile 1945. Il 26 aprile 1945 ricevette l’incarico di recapitare un ordine al Comandante dell’VIII Divisione  impegnato in combattimento contro le truppe nazi-fasciste nella zona di Casteldragone a Novi Ligure. L’Agente Mangiapia, consapevole del rischio che correva, affrontò il violento fuoco nemico che sbarrava l’accesso alla zona  e si trovò coinvolto durante le fasi più aspre del combattimento. Ferito a morte da una raffica di mitra tedesco, prima di spirare, con sforzo sovrumano, riuscì a consegnare il messaggio a un commilitone. La sua morte fu riconosciuta come dipendente da causa di servizio.