Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Servizio Traduzioni e Piantonamenti

Condividi

traduzioni 

Il servizio delle traduzioni e dei piantonamenti è espletato dal Corpo di Polizia Penitenziaria e consiste in tutte quelle le attività di accompagnamento coattivo, da un luogo ad un altro, di soggetti detenuti e internati, fermati, arrestati o comunque in condizione di restrizione della libertà personale. Il servizio dei piantonamenti assicura la custodia dei detenuti e degli internati ricoverati in luoghi esterni di cura.

 

L'assetto organizzativo è articolato su tre livelli operativi:

 

$1-       Livello Centrale (Ufficio Centrale della Sicurezza e delle Traduzioni) nelle cui competenze rientrano, sul piano nazionale, tutte le attività di pianificazione, programmazione, gestione, coordinamento e controllo delle traduzioni e dei piantonamenti in quanto ufficio di diretta collaborazione del Capo del Dipartimento. Per lo svolgimento delle proprie mansioni istituzionali l’U.C.S.T. interagisce con le Direzioni Generali del Dipartimento, con gli Uffici della Sicurezza e delle Traduzioni istituiti presso ogni Provveditorato e con i livelli locali. Mantiene i contatti con le varie forze di Polizia, con le Forze Armate, con le Autorità Giudiziarie e con gli altri enti.

 

L’Ufficio, inoltre, gestisce la Centrale Operativa Nazionale e coordina le Centrali Operative Regionali e provvede alla gestione centrale delle attività connesse ai servizi di polizia stradale espletati dai livelli regionali e locali.

 

$1-       Livello Regionale (Ufficio della Sicurezza e delle Traduzioni presso i Provveditorati Regionali) nell’ambito territoriale di competenza gestisce le attività di pianificazione, programmazione, coordinamento e controllo attinenti al servizio delle traduzioni e dei piantonamenti, di detenuti ed internati, la Centrale Operativa Regionale, dirama agli organismi interessati le informative sul transito delle traduzioni e provvede alla gestione delle attività connesse ai servizi di polizia stradale espletati dai nuclei e servizi di competenza.

 

$1-       Livello Locale (Nucleo traduzioni, strutture operative e articolazioni di supporto) così costituito:  

 

a) Nucleo Traduzioni: presente, di regola, in ciascun istituto penitenziario, è dotato di personale e mezzi logistici atti a soddisfare le esigenze del servizio. Esso costituisce "unità operativa" e risponde alle direttive ed alle disposizioni promanate dall'U.S.T. territorialmente competente per quanto attiene alla propria operatività.

 

d) Nucleo Traduzioni Interprovinciale: struttura operativa costituita per l'espletamento di traduzioni e piantonamenti che interessano istituti dislocati in più province limitrofe coordinate dallo stesso U.S.T. E' classificata come "servizio" e dotata di personale e mezzi logistici atti a soddisfare le incombenze del servizio.