Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Arco, pioggia di medaglie dal Grand Prix

Dopo le medaglie di Legnica, nella seconda tappa dell’European Grand Prix a Bucarest (16/21 maggio) le Fiamme Azzurre sfoggiano un terzetto da podio: Claudia Mandia argento nell’olimpico individuale, Eleonora Sarti seconda nel “compound”, poi Alberto Simonelli e ancora Sarti argento nella squadra. Ma alla fine arriva anche un successo pieno: Simonelli oro nel mixed team del “compound” in coppia con Anastasia Anastasio.

Tiro, Pellielo da re alla Green Cup

Il campionissimo Giovanni Pellielo senza rivali anche nella Green Cup: sulle pedane di tiro del Tav Umbriaverde a Massa Martana (17/18 maggio) il pluriolimpionico delle Fiamme Azzurre vince la classifica della fossa olimpica individuale e poi porta al successo il terzetto italiano nella prova a squadre.

Atletica, Bellò migliora e Dedaj doppio record

dedajAltri segnali positivi in questo maggio atletico: Elena Bellò abbassa il PB sugli 800m (2’05”62) e sempre nel Meeting di Castiglion della Pescaia (14 maggio) Audrey Alloh ristabilisce la sua leadership nello sprint (11”54). Nel settore paralimpico, nuovo record italiano “non vedenti” per la lunghista Arjola Dedaj, che nel classico appuntamento IPC di Barcellona (14 maggio) salta 4.67 scalando le liste mondiali stagionali della categoria F11.

Ciclismo, Marta Bastianelli e i paralimpici da podio

masini maniagoLe medaglie dei nostri campioni paralimpici nella prova di Coppa del Mondo a Maniago (12/14 maggio) – sul podio vanno Giancarlo Masini (due bronzi), Fabio Anobile (un argento), Andrea Tarlao (un bronzo) e Giorgio Farroni (un bronzo) – chiudono un mese molto positivo per le due ruote targate Fiamme Azzurre: su strada brillano Marta Bastianelli, dominatrice del Trofeo Liberazione (25 aprile), e Simona Frapporti, ai piedi del podio nella classifica finale del Tour of Zhoushan Island (10/12 maggio).

Canoa, Stefania Cicali brilla in maratona

Cicali Stefania 145La fase primaverile vede le canoiste delle Fiamme Azzurre impegnate su tutti i fronti: brilla l’ennesimo titolo tricolore per Stefania Cicali, che vince la rassegna di maratona a Ledro (13 maggio), mentre nello sprint si fanno spazio nelle prove di selezione Susanna Cicali e Sofia Campana e nello slalom Chiara Sabattini, in crescita, può ambire alla nazionale in vista delle prove di Coppa del Mondo.

Vela, Camboni ancora super è bronzo agli Europei

camboni marsigliaDopo i successi giovanili, Mattia Camboni centra il suo primo podio importante nel settore assoluto: al termine delle regate valide per il Campionato Europeo della classe olimpica RS: X a Marsiglia (6/13 maggio) il talento civitavecchiese conquista la medaglia di bronzo continentale.