Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Il Comitato

Condividi

Il Comitato Pari Opportunità è presieduto da un rappresentante dell’Amministrazione, ai sensi dell’art. 20, comma 2, del DPR 395 del 31.07.95, la Dott.ssa Antonella PALOSCIA – Dirigente Penitenziario in servizio al DAP - in ossequio al PCD del 14.01.16, con i seguenti compiti:

-          Rappresenta il Comitato;

-          Espleta funzioni di coordinamento e impulso del Comitato;

-          Pianifica e richiede la convocazione del CPO almeno una volta al mese ed ogni qualvolta se ne riscontri la necessità;

-          Determina gli argomenti da inserire all’ordine del giorno di ciascuna riunione;

-          Riferisce al Capo DAP in maniera cadenzata sugli sviluppi del lavoro del CPO;

-          Presenta il piano annuale e triennale esitato dal Comitato;

-          Tiene i contatti con le Autorità di volta in volta interessate;

-          Partecipa alle contrattazioni e alle commissioni esistenti presso l’Amministrazione centrale qualora le stesse abbiano ad oggetto aspetti rilevanti per l’attività del comitato stesso.

Il Comitato Pari Opportunità è composto da un componente designato da ciascuna delle Organizzazioni Sindacali di comparto firmatarie del vigente AQN e da un pari numero di componenti dell’Amministrazione. Per ogni componente effettivo è previsto un componente supplente.

Componenti effettivi di parte pubblica.

Componenti supplenti di parte pubblica.

Componenti effettivi di parte sindacale.

Componenti supplenti di parte sindacale.